Cucina, comunità, cultura: “Brescia Buona” è una rete formata da dieci cooperative sociali attive nell’ambito dell’accoglienza e della ristorazione solidale. La condivisione di esperienze è la premessa per valorizzare l’impegno a favore di persone svantaggiate, l’attenzione per la buona tavola e i prodotti locali, storia e bellezza del territorio. Con “Brescia Buona”, promossa da Fondazione ASM, un articolato programma di iniziative artistiche e culturali permetterà di conoscere realtà che, lontano dai riflettori, mettono ogni giorno nel piatto il gusto dell’accoglienza.

Centottanta Cantina & Cucina

Via Enrico Mattei - Corte Franca (BS) [vedi la mappa]
3471278891

http://www.cascinaclarabella.it/


Prossimi eventi

 

Centottanta è un ristorante agrituristico immerso tra i vigneti della Franciacorta che offre il buono del territorio. Affacciata sul verde, la cucina accoglie con sapori tipici regionali realizzati direttamente in loco o da aziende agricole della zona. È possibile degustare e acquistare vini biologici Franciacorta di propria produzione. La Carta dei Vini del Centottanta Cantina e Cucina è pensata per valorizzare i prodotti Clarabella Franciacorta Docg della cooperativa sociale agricola Clarabella e i vini delle cooperative del Consorzio Cascina Clarabella. La selezione è pensata per valorizzare le proposte culinarie dell’agriturismo e del territorio.


Cantina Clarabella

3486818335
http://www.cascinaclarabella.it/cantina/clarabella-franciacorta

L’attività di agriturismo nasce come mezzo d’inclusione sociale nel panorama di un turismo sostenibile. L’agricoltura biologica ha come obiettivo quello di minimizzare il più possibile l’impatto dell’attività umana sull’ambiente, preservando la biodiversità e riducendo l’utilizzo di acqua. Motivo d’orgoglio è l’altissima qualità dell’offerta enogastronomica, la quale vanta una vasta produzione di vino DOCG Franciacorta in 5 declinazioni (brut, saten, pas dosé, rosé e millesimato); vini piacentini lavorati nella zona di Ponte Dell’Olio; olio spremuto in un frantoio di proprietà a Rodengo Saiano; vari trasformati di pesce e da forno; salse e confetture e altri sottoli; miele.

 

Agroittica Clarabella

Via Cremignane, 12/B - Iseo (BS) [vedi la mappa]
0309821041

https://agroitticaclarabella.it

Tesori del lago d’Iseo come la bottarga di tinca, i filetti di cavedano e l’hamburger di luccio, per citarne alcuni, entrano a far parte dei prodotti tipici del Sebino e della Franciacorta da esportare insieme al vino e all’olio extravergine d’oliva. Il progetto proviene dall’Agroittica Clarabella, nuovo laboratorio di Cremignane d’Iseo che ha ottenuto il marchio CE, riconosciuto a livello europeo allo stabilimento di produzione e commercializzazione.

 

Palazzo Cigola Martinoni

Via Roma, 19 - Cigole (BS) [vedi la mappa]
3296974300
http://www.palazzocigolamartinoni.it
/palazzocigolamartinoni

Palazzo Cigola Martinoni vanta sale ampie ed ariose che ben si fondono con il giardino storico, organizzato in aiuole e giochi di luce perfettamente studiati, e con il parco circostante: 15000 metri quadrati di verde. Spazi aperti e chiusi, calibrati per eventi di differente origine e capacità: dai matrimoni alle cerimonie pubbliche, la Villa si presta ad ospitare qualsiasi tipo di manifestazione.

 

Cascina Clarabella Consorzio di Cooperative Sociali s.c.s ONLUS

Via delle Polle, 1800 - Iseo (BS) [vedi la mappa]
0309821902

http://www.consorziocascinaclarabella.it
/consorzioClarabella

Il Consorzio Cascina Clarabella si struttura nel 2009 come luogo comune per la convergenza e il coordinamento di cooperative sociali di tipo A e B: le prime si occupano di attività sociosanitarie, le seconde di attività produttive finalizzate alla creazione di posti di lavoro per persone con disabilità psichica e fisica. Ciò significa che, attraverso un’azione sinergica, il gruppo si occupa della persona disabile in ogni aspetto della sua vita: salute, lavoro, abitazione e socializzazione. Seconda finalità della cooperativa è prendersi cura del proprio territorio coltivando prodotti biologici, preservandone la cultura e sviluppando progetti di accoglienza turistica che ne diffondano la conoscenza. In quanto ONLUS, le sue attività non hanno scopo di lucro, pertanto i profitti realizzati vengono reinvestiti nello sviluppo delle proprie attività. L’esperienza di Clarabella nasce dalla tipica “saggezza” contadina, in base alla quale ogni soggetto possiede una propria abilità, quale che sia il livello culturale o le condizioni mentali, perché «le piante e gli animali non discriminano nessuno, non si voltano dall’altra parte e crescono sane chiunque le accudisca».